Visita guidata Siena

Arte e cultura
piazza del campo Siena

VISITA GUIDATA SIENA

L’antica “Terra di Siena” 

Le origini di questa meravigliosa città risalgono all’antica Roma; Senio, dopo l’omicidio del padre Remo, abbandonata la capitale a causa delle persecuzioni dello zio Romolo, si è fermato in una valle e, incantato dai paesaggi locali, vi ha fondato una città, Siena.

Oggi questa città è una delle più amate e visitate di tutta Italia; ricca di storia e tradizioni, attira i turisti come il miele le mosche. Se pensiamo a Roma pensiamo al Colosseo, se citiamo Parigi immaginiamo la Tour Eiffel, e quando nominiamo Siena pensiamo immediatamente ad una cosa, il Palio di Siena. Si tratta di una delle tradizioni più antiche della zona che rivive ogni anno grazie alle contrade, che mantengono viva la sua memoria. Si tratta di uno spettacolo affascinante e suggestivo che deve essere visto almeno una volta nella vita: una giostra equestre medioevale che si consuma nella Piazza del Campo circondata da una città avvolta in un mantello fatto di stemmi delle più celebri contrade. La forma della piazza è veramente singolare, una conchiglia color mattone che custodisce le preziose sculture che addobbano la Fonte Gaia.

Ma se le date del Palio non corrisponderanno con i vostri impegni non siate tristi, Siena ha tanto altro da offrirvi!! Il Duomo, la Pinacoteca Nazionale e la Libreria Piccolonimi sono una gioia per gli occhi; i marmi bianchi, gli affreschi vivaci e i quadri storici vi ammalieranno. 

La Torre del Mangia per esempio è il posto perfetto da cui ammirare le Crete senesi, le colline che circondano la città, punteggiate da alti cipressi e ricoperte da un morbido tappeto di olivi e vitigni; la fatica della salita vi ripagherà con un’immagine degna di una cartolina! 

E per chi di voi è “sempre sul pezzo” quando si tratta di arte, una tappa obbligatoria è il Museo di Santa Maria della Scala che ospita numerose mostre temporanee tutto l’anno e offre anche un percorso dedicato esclusivamente ai bambini.

Ma attenzione… è quasi ora di pranzo!!! Le Crete senesi sono ricche e vi offriranno uno dei più buoni pasti della vostra vita; piatti a base di cinghiale o di Cinta Senese che spaziano dagli antipasti ai secondi sono perfetti se accompagnati da un buon vino locale come il Chianti, il Brunello di Montalcino o il Montepulciano. Ma anche i formaggi, i salumi e le zuppe sono degne di nota così come i dolci senesi che potete trovare nelle botteghe cittadine, sto parlando dei dolcissimi Ricciarelli e dei sapori decisi del Panforte.

Questa meravigliosa città, Patrimonio dell’Unesco dal 1995, è stata costruita per stupire!!! Sarà un’esperienza senza precedenti passeggiare tra le vie acciottolate del centro storico, sbirciando in ogni vicolo. Il colore tipico della Terra di Siena che domina tra i tetti, i muri e i paesaggi circostanti, vi avvolgerà e non vi lascerà più andare via… e se non ci credete, venite e provate! Io vi aspetto qui.

Durata della visita: mezza giornata minimo, da concordare insieme