Visita guidata a Firenze

Che cosa rende Firenze una città unica, che ogni giorno dell’anno attira a sé centinaia di migliaia di turisti da tutto il mondo? È una domanda da infinite risposte.

Culla dell’arte e dell’architettura rinascimentale, Firenze è stata definita dall’Unesco patrimonio dell’Umanità, e visitandola non è difficile crederlo. Godere di una visita guidata a Firenze permette di scoprire tutte le sfumature della città, trovandosi di fronte ad alcune dei luoghi più significativi, come:

  • la Cattedrale di Santa Maria del Fiore e lo splendido Battistero, situato di fronte;
  • il Palazzo Vecchio di Firenze che fa da guardia alla Piazza della Signoria;
  • la Loggia dei Lanzi e il Corridoio Vasariano, due perle che solo una visita guidata a Firenze permette di vivere a pieno;
  • la Galleria degli Uffizi, tra i musei più importanti al mondo, che ospita al suo interno opere di Botticelli, Leonardo, Michelangelo e molti altri che hanno segnato la storia dell’arte italiana.

E per coloro che amano visitare i posti “con il naso all’insù” perdersi sarà un piacere: vagare per le strade del centro sino a sbucare davanti alla casa di Dante Alighieri, il celebre autore de La Divina Commedia, o in una piazzetta e gustarsi un buon gelato. Camminando per la città sarà possibile svolgere qualche tappa e degustazione enogastronomica, approfittando dei tanti locali e delle molte botteghe. La trippa al Lampredotto venduto in strada, la bistecca alla Fiorentina, le schiacciate e i dolciumi; potrete assaggiare qualcosa che delizierà tutti i palati.

Informazioni del tour

Ogni tour ha una durata variabile, da 2 ore a un’intera giornata.
I tour si svolgono su prenotazione.
Non vi è un numero massimo o minimo di persone.

Su prenotazione è possibile richiedere servizi extra come fotografo professionista e trasporto privato.

Per maggiori informazioni leggi le FAQ.

Per chi vuole godere di una visita guidata a Firenze completa, le destinazioni non mancano. Tra le tappe da non perdere troviamo:

  • Ponte Vecchio, per una passeggiata o godere di un romantico tramonto sui tetti della città e visitare le più antiche botteghe orafe italiane;
  • Santo Spirito, per bere un buon bicchiere di vino toscano DOC o uno spritz;
  • Palazzo de’ Medici, della celebre dinastia fiorentina nota in tutto il mondo;
  • Palazzo Pitti, simbolo internazionale della moda;
  • i Giardini di Boboli, una perla della città;
  • Piazzale Michelangelo, tra i più bei belvederi da cui godere di tutta la città di Firenze.

E quando sentirete che vi prenderà la depressione, tornate a Firenze a guardare la Cupola del Brunelleschi: se il genio dell’uomo è arrivato a tanto, allora anche voi potete e dovete provare a creare, agire, vivere. (Franco Zeffirelli)

Prenota la tua visita guidata a Firenze o richiedi maggiori informazioni

8 + 15 =